Contribuiti UE per il taglio del costo del lavoro

• La Commissione Europea sblocca 4,7 miliardi per l’Italia e 200 milioni per gli indigenti. Circa 3 miliardi
per tagliare del 30% le imposte versate sui contributi previdenziali dai datori di lavoro; la misura esiste
già per il Mezzogiorno. Tagli anche per i contributi dovuti per i nuovi assunti a tempo indeterminato, se
hanno meno di 36 anni.